The Jaar - The Jaar

The Jaar

LA BOTTEGA

Ciò che è memorabile non è mai nato da una formula.
––– Bill Bernbach

The Jaar nasce nel 2016 dall’incontro di quattro designer toscani, che condividono una visione per il futuro: creare un prodotto artigianale a ispirazione sartoriale, destinato ad essere un elemento essenziale e discreto dell’eleganza di ogni uomo e ogni donna.

La ricerca dei materiali e delle forme porta MMFF* a individuare un oggetto particolare – il bracciale: un accessorio che attraversa l’intera storia dell’uomo e della donna, in tutte le culture, che porta con sé da sempre un carattere di distinzione ed eleganza.

*Martina Giraldi, Marco Faraci, Francesco Ciardi, Francesco Olivito

Così nascono i primi bracciali in pietre dure, a cui seguiranno i bangles rigidi e i bracciali in tessuto Liberty. A sancire il gusto sartoriale che vive nelle creazioni The Jaar, ogni bracciale viene caratterizzato da un inconfondibile segno distintivo: una pepita forgiata sul disegno cachemire.

IL SIMBOLO

Il mondo è una interminabile sfilata di simboli.
–– John Gardner

Peculiarità di The Jaar è la pepita realizzata in argento 925 o in bronzo con finitura in rutenio (color canna di fucile) oppure anticata, che impreziosisce e sigilla tutti i bracciali. Disegnata e prodotta interamente in Toscana, la pepita è ispirata all’iconico disegno a goccia del Paisley pattern, un motivo che ha
origine nelle antiche civiltà dell’Asia del sud. Questo pattern rappresenta il germoglio dell’Albero della Vita, simbolo di nutrimento e di rigenerazione.
Il Paisley ha conosciuto il suo grande successo in Occidente verso la fine dell’800 grazie a quel mix di elementi esotici e rigore classico che traduceva l’ideale di eleganza
aristocratica, in special modo nell’Inghilterra tardo-coloniale. La cultura hippie degli anni ‘60 ha poi consacrato questo motivo come simbolo di amore e gioia senza tempo.
Un carattere e un valore che resiste al flusso delle mode.